Imago Foto Lab - Chi siamo

logo

Chi siamo

Non è facile riassumere in poche parole la storia e la vita di un azienda che, nel corso degli anni, si è saputa trasformare da una piccola realtà nel campo della fotografia analogica bianco e nero in un'impresa affermata nel campo delle nuove tecnologie digitali.

Il Laboratorio Imago nasce nel 1996 per volontà del suo fondatore Massimiliano Di Teodoro che, forte delle sue personali esperienze nel campo della fotografia tradizionale, desiderava realizzare un prodotto "artigianale" utilizzando però le più moderne tecnologie. Il Laboratorio Imago si specializza quindi nella produzioni di stampe in bianco e nero e lavorazioni in camera oscura, garantendo a fotografi, artisti, gallerie e musei lavori di assoluta qualità.

Contemporaneamente alla camera oscura cominciano, alla fine del secolo scorso, i primi passi nella camera chiara e nel mondo del digitale. Maturano quindi nuove esperienze e nasce l'esigenza di nuovi spazi dove poter accrescere  e sviluppare le nuove produzioni. Nel 2005 il Laboratorio Imago si trasferisce nella nuova e attuale sede, nella quale vengono aggiunti nuovissimi macchinari ad alta tecnologia affiancando così prodotti innovativi a quelli della tradizione.

Il Laboratorio Imago vanta oggi una vastissima gamma di carte fotografiche, pannelli, cornici e photolibri. Nel corso degli anni la ditta si è progressivamente ampliata, ma ha saputo mantenere ben ferma la passione per le cose fatte bene ed eseguite con cura: coniugando tradizione, esperienza e tecnologia con l'unico obiettivo di soddisfare ogni tipo di richiesta dell'artista.

ficus

La nostra politica ambientale

La salvaguardia dell'ambiente è essenziale per la conservazione delle preziose risorse naturali e per la salute del nostro pianeta. Il laboratorio Imago si impegna a ridurre continuamente l'impatto ambientale per il lavoro che svolge e incoraggia il proprio staff ad adoperarsi per rendere l'ambiente un luogo più pulito e più sostenibile dove vivere e lavorare. 

Ci impegnamo:

  • Facendo pagare per l'imballaggio e non includendolo nel prezzo della stampa. Così facendo le persone sono incoraggiate a riutilizzare i loro imballaggi.
  • Usando, ove possibile, un sistema di fatturazione senza supporto cartaceo inviando una email ai clienti anzichè stamparle.
  • Riciclando tutti gli imballaggi cartacei e non fino in fondo.
  • Smaltendo tutti i reflui fotografici delle lavorazioni chimiche deargentando e riutilizzando dove possibile e consegnando il rimanente solo ad aziende autorizzate per il loro trattamento secondo le leggi vigenti.

Imago Foto Lab - Chi siamo